Main Page Sitemap

Most popular

Qui donne q sono in cerca di uomini bogota sopra le ho scritto il mio numero di telefono personale.It just decoded into another name and phone number.Si è ricordato i compleanni, i numeri di telefono?Area Vigilanza Urbana, area Servizi alla Persona, area Servizi Finanziari.We're trying..
Read more
Figli: Nessuno Circa i figli: Decisamente La mia situazione di vita: Vivo da solo/a I miei incontri erotici a brescia animali preferiti: Uccelli Gatti Sociale Il mio bakecha incontri bergamo lavoro: Medico Il mio reddito: 300 - 1,000 per mese Il mio livello di studi..
Read more

Calcolo della perdita di carico riscaldamento a pavimento


calcolo della perdita di carico riscaldamento a pavimento

Poichè il tiraggio è strettamente dipendente dalla temperatura dei fumi, l'isolamento della canna fumaria deve essere particolarmente curato.
Stufe: piccola massa di fumi, forte tiraggio.Un fluido che scorra all'interno di un tubo incontra una serie di resistenze che tendono a rallentarne corsa, assorbendo, per così dire, lungo il percorso sino al comignolo, l'energia impressa ai fumi dal tiraggio naturale alla base del camino.La formula, allora, diventa: cioè 0,62 kg/m3 circa, che è la densità media dei fumi di combustione della legna a 300C di temperatura.Gli strati di aria atmosferica posti oltre lo sbocco del camino possono essere ignorati, poiché esercitano una identica pressione su entrambi i vasi.Ferro Fuoco - Via della Maglianella, Roma Tel.Oltre una certa altezza il restringimento della sezione non è più possibile, perchè l'attrito e la dispersione termica sarebbero comunque eccessivi, così come non avrebbe senso avere una canna fumaria bassissima e più larga della superficie del bruciatore: tanto varrebbe accendere un fuoco all'aperto.Come si vede, la velocità è notevolmente diminuita.Adattiamo adesso questo modello teorico alla realtà.I valori del fattore di attrito per gli ostacoli più comuni può essere ricavato da tabelle, di cui riportiamo appresso un esempio parziale.Una canna fumaria molto alta genera una notevole depressione, che può essere sufficiente a vincere la resistenza prodotta dall'attrito dei fumi in una sezione relativamente stretta.Ci sono vari modi per far sì che questa differenza uomo sposato cerca uomo sia e resti positiva.Consideriamo infine che la densità di un fluido è anche funzione della sua temperatura: tanto maggiore la temperatura, tanto minore la densità.Fax E-mail Copyright 1997 - Alfredo Neri.Tanto maggiore è la velocità dei fumi, tanto maggiore è l'attrito.
Per questo le canne fumarie devono sempre essere coibentate, specie se poste in esterno.




A questo punto, introduciamo un altro enunciato che dovrete prendere per buono : le perdite di carico per attrito in una canna fumaria sono direttamente proporzionali al quadrato della velocità del fluido.Qui vale la stessa osservazione fatta per le perdite di carico dovute a dispersione termica: tanto più lungo il condotto, tanto maggiore sarà la superficie di attrito.Immaginiamo di avere un condotto circolare di.Dato l'enorme eccesso d'aria necessario per bruciare completamente la legna, possiamo considerare, con ragionevole approssimazione, la densità dei fumi come pari a quella dell'aria, e cioè circa 1,3 kg/m3 (a 0C ed al livello del mare) e porre la temperatura dei fumi di combustione, mettiamo.A questo punto, per calcolare la pressione statica del camino, ovvero il tiraggio naturale, possiamo applicare la formula seguente: dove Ph è la pressione statica ricercata, espressa in Pascal, H è l'altezza del camino espressa in metri, g è l'accelerazione di gravità, pari a 9,8.Laria contenuta nella colonna A, meno densa, e quindi più leggera, tenderà ad essere espulsa dalla sommità del camino dallaria contenuta nella colonna B, che, essendo più fredda, e quindi più densa cerco signora per pulizie a brescia e più pesante, per gravità tenderà a prenderne il posto, per ristabilire lequilibrio.Una grande quantità di fumi è prodotta dalla rapidità della combustione, che assorbe anche un enorme ammontare di aria ambiente, che, essendo 'fredda abbassa la temperatura media dei gas, e quindi riduce il tiraggio.Molti produttori di stufe e camini, come di canne fumarie, forniscono delle tabelle predisposte a seconda del tipo e della potenza dell'impianto.Enter any work done, bY the system (kW) : (Work done, oN the system is negative) (This may make it more difficult to converge on Q).Lo "strano" comportamento dei camini, una cosa che bisogna tenere presente in questo schema, è che le differenze di pressione in gioco sono minime : un camino si considera in buon "tiraggio" quando la differenza tra la pressione atmosferica esterna e la minore pressione interna.
Esistono quindi, per ogni impianto, una serie di 'coppie' altezza/sezione che possono ugualmente soddisfarne le necessità.
Una canna fumaria troppo ampia, in presenza di una piccola massa di fumi, ne rallenterebbe troppo la velocità, abbassando eccessivamente il rateo di combustione, con conseguente raffreddamento del sistema e caduta di tiraggio.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap